HOME ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... >>>>> <<<<<
Da “LA STAMPA . it”    del 28/01/2013 La contesa tra Vienna e Legnago: "Non restituiremo le spoglie di Salieri" La tomba di Antonio Salieri al Cimitero Centrale di Vienna La capitale austriaca dice no alla richiesta avanzata dalla cittadina  veronese che ha dato i natali al famoso compositore. Roma Le spoglie di Antonio Salieri, morto nel 1825 a Vienna, non torneranno a Legnago, come  chiesto da un comitato della cittadina veronese che ha dato i natali al famoso compositore italiano, che, secondo la leggenda, era talmente geloso del grande Mozart al punto di averlo avvelenato. "Salieri appartiene alla storia della musica di Vienna", ha spiegato al quotidiano Oesterreich una portavoce delle autorità culturali della capitale austriaca.  E' "molto difficile" che le autorità viennesi restituiscano i resti di Salieri, sepolto al  Zentralfriedhof (Cimitero Maggiore) di Vienna, ha aggiunto la portavoce, dopo che la  settimana scorsa l'Arena ha riportato la richiesta - anche se non formale - di un comitato cittadino capitanato dall'ex consigliere regionale Franco Bozzolin.
da L’Arena del 24.01.2013
Per la rivendicazione nobilissima  della memoria di Antonio Salieri: i progetti legnaghesi di commemorazione  del Maestro Antonio Salieri: 1925  1939 di Margherita Ferrari   GO GO
da L’Arena del  18.02.2013