Federico Pupo  Ha iniziato giovanissimo lo studio del violino al Liceo Musicale “F. Manzato” di  Treviso diplomandosi successivamente al Conservatorio di Bologna dopo aver  conseguito la Maturità Magistrale.  Ha svolto attività cameristica soprattutto nel repertorio barocco, con importanti  complessi strumentali (Sonatori de la Gioiosa Marca, Concerto Palatino, Clavier  Ensamble, Orchestra Barocca di Venezia, Accademia Strumentale Italiana) e per  rilevanti istituzioni musicali ed in prestigiose sale e teatri sia in Italia che all’estero  (Radio della Svizzera Italiana, Festival di Innsbruk e Regensburg, Accademia  Chigiana di Siena, Settimane Musicali di Ascona, Sala Verdi di Milano, Semperoper  di Dresda).   Dal 1980 ha suonato nell’Orchestra Filarmonia Veneta in qualità di Concertino  dei Secondi Violini; dal 1989 assume l’incarico di Segretario Organizzativo della  stessa, con il compito di coadiuvare la Direzione Artistica nella programmazione ed  organizzazione delle stagioni musicali al Teatro Comunale di Treviso e per l’attività  di decentramento nel territorio regionale,.   Ha collaborato per alcuni anni con i Solisti Veneti per l’organizzazione artistica di produzioni discografiche  e attività concertistiche.  Ha realizzato progetti di guida all’ascolto, conferenze e lezioni-concerto per le scuole dell’obbligo e per la  Terza Età. Ha insegnato per circa 15 anni Educazione Musicale nella Scuola Media Inferiore e Scuola  Magistrale; ha inoltre insegnato violino all’Istituto Musicale Toti Dal Monte di Pieve di Soligo ad al Liceo  Musicale Manzato di Treviso.  E’ membro, dalla fondazione, del Comitato Promotore del Festival Organistico Internazionale “Città di  Treviso e della Marca Trevigiana”, organismo che promuove la letteratura organistica su strumenti storici di  Scuola Veneta di cui è ricco il territorio della provincia di Treviso e tutta la regione.  Per dodici anni ha realizzato, per conto del Comune di Treviso e dell’Azienda di Promozione Turistica, il  progetto “Musica nella Città”, rassegna di concerti ospitati nei luoghi più suggestivi del centro storico: la  musica barocca e quella romantica, il jazz, la musica contemporanea, il canto lirico e quello corale hanno  trovato spazio nelle piazze, sotto i portici, nelle antiche chiese e nei chiostri della città.  Dal 1995 al 1996 è stato Responsabile dei Servizi Musicali del Teatro Comunale di Treviso,  occupandosi del coordinamento dell’attività musicale ed in particolare per quella della Stagione Lirica con  specifico riferimento alle problematiche legate agli organici dell’orchestra e seguendo tutte le fasi di  produzione degli spettacoli.   Dal dicembre 1995 ad oggi è Direttore Artistico di Asolo Musica - Veneto Musica, associazione che  realizza oltre 150 manifestazioni musicali nel territorio regionale in collaborazione con il Ministero per i Beni e  le Attività Culturali e con la Regione Veneto. In particolare cura il cartellone del prestigioso Festival  Internazionale di Musica da Camera “Incontri Asolani” che, giunto ormai alla trentesima edizione, ospita  ogni anno i più importanti ed acclamati interpreti della musica da camera.   Nel 1997 ha ricoperto il ruolo di Capo Servizio Programmazione ed Organizzazione Artistica presso  l’Ente Lirico Arena di Verona; lo stesso Ente lo ha nominato l’anno successivo, Direttore Artistico del 76°  Festival Areniano.  Dall’aprile 2000 ad oggi è Direttore Organizzativo di Teatri S.p.A., società strumentale della Fondazione Cassamarca di Treviso, la cui attività è diretta alla programmazione e gestione di iniziative culturali da realizzare presso le strutture affidate alla sua gestione ed in particolare al Teatro Comunale ed al Teatro Eden di Treviso.  Da gennaio 2005 a febbraio 2008 è stato Direttore Artistico per le attività lirico-musicali della Fondazione Pergolesi Spontini di Jesi; in particolare ha curato la programmazione del Pergolesi Spontini Festival, che si svolge in estate nelle principali località della Vallesina, e della Stagione Lirica Tradizionale nello storico Teatro Pegolesi di Jesi.  Dal 2009 è Direttore di Progetto per le attività di Alta Formazione delle figure professionali tecniche e artistiche dello spettacolo, a seguito dell’accreditamento di Teatri S.p.A. presso la Regione Veneto. Dall'ottobre 2011 è Direttore della Fondazione Culturale Antonio Salieri per la gestione del Teatro Salieri di Legnago.
Federico Pupo
legnagomusica.it TEATRO SALIERI legnagomusica.it OTTETTO SALIERI