legnagomusica.it
Luciano Rossi, Legnago 7 - 4 - 1937 - Rovigo 19 - 9 - 2014 Assistente sociale in congedo. Tenore lirico dilettante. Presentatore dilettante di concerti lirici e di incontri di amatori della poesia. Attore generico nel film “ Lunga vita alla signora “ di Ermanno Olmi. Attore generico nel film “ L’Altra faccia dell’Aida “ di Gero Erhardt con Claudia Cardinale Fondatore dell’associazione “Cavalieri Erranti Socio dal 1974 del Cenacolo di Poesia Dialettale “ Berto Barbarani ” di Verona. Ha scritto per i soci del Circolo Noi di Vangadizza i seguenti opuscoli di poesie: 2003 Strufaji o zó de lì  (Luciano Rossi) / poesie 2005 Frammenti di notizie riguardanti Vangadizza  (Luciano Rossi) 2007 Poesie per Vangadizza e dintorni vol. 1^ (Luciano Rossi) 2008 Poesie per Vangadizza e dintorni  vol. 2^ (Luciano Rossi) 2009 Le campane e i campanari di Vangadizza  (Luciano Rossi) 2009 Poesie per Vangadizza e dintorni  vol. 3^ (Luciano Rossi) 2010 Poesie per Vangadizza e dintorni  vol. 4^ (Luciano Rossi) 2010 Poesie per Vangadizza e dintorni  vol. 5^ (Luciano Rossi) 2011 Bronze e sginze ( Luciano Rossi ) / poesie 2011 Frammenti di notizie...Vangadizza 2011 (Luciano Rossi) - ristampa 2011 L’ostaria da la Bepa : ( Luciano Rossi ) / poesie 2011 Grazie, Maria, per Gesù  ( Luciano Rossi ) / poesie 2012 Buganze e sofresure  ( Luciano Rossi ) / poesie 2012 Poesie per Vangadizza e dintorni  vol. 6^ (Luciano Rossi) 2012 Il sole di Natale - ( Luciano Rossi ) / poesie 2013 La zésta dei gróstoli - ( Luciano Rossi ) / poesie 2013 Bìgoli co’ le sardèle e graspìa - ( Luciano Rossi ) / poesie 2013 Natale per sempre - ( Luciano Rossi ) / poesie 2013 Polenta e scopeton - ( Luciano Rossi ) / poesie 2013 Bruscànzoli e brusaòci - ( Luciano Rossi ) / poesie 2014 Minale, coarta, coartarolo e lira - ( Luciano Rossi ) / poesie 2014 Tajói, refòssi e ràşoli - ( Luciano Rossi ) / poesie 2014 Vetrale, brenta  e  folaóra - ( Luciano Rossi ) / poesie 2014 Lettera a Pietro Metastasio (Minoritenkirche - VIENNA) segue …………….. l’opuscolo di notizie storiche: “ Frammenti di Notizie riguardanti Vangadizza di Legnago ”, il diario di guerra dell’alpino Luigi Casarotto “Giovinezza in trincea”. /Aneddoti durante la guerra mondiale 1915-1918) e, con altri, gli opuscoli di ricerche storiche: 1) Don Amedeo Radames Mantovani 2) Le campane e i campanari di Vangadizza 3) Vangadizza sui banchi di scuola. Ha curato, con altri, gli opuscoli : “ Vangadizza nei miei ricordi “ di Giampietro Segantini - “ Una gioventù sofferta e rubata, una vita per sempre segnata”. Memorie di un superstite di Cefalonia ” di Danilo Migliorini. - “ Nell’inferno di Dachau “ .  Memorie di un superstite  di Giulio Baraldini ha raggiunto la Casa del Padre venerdì 19 settembre 2014 alle ore 19,00 In questo Sito ed in quello della Parrocchia di Vangadizza si possono trovare altri opuscoli di Poesie pubblicati postumi per merito di LUCIO MARTINELLI amico storico del Poeta.
registriamo quattro o cinque  defezioni l'anno. La più  dolorosa è stata quella di  Giancarlo Bertolini, di 37  anni, scapolo a prova di  bomba, che avevo mandato  come osservatore ad un  convegno di nubili, ad   Ancona, e tornò fidanzato con  una congressista ». « Forse osservò troppo ». « Ma più che il numero è   l’idea che conta. Riceviamo   lettere dall'Uruguai. Radio   Bucarest ha parlato di noi, anche la stampa   nazionale se ne è interessata, perché abbiamo   sostituito al concetto  paternità fisica quello di   paternità spirituale, che io chiamerei "zialità". Ci sentiamo zii di tutti, e cerchiamo, nei limiti  delle nostre modeste possibilità, di aiutare il  prossimo. Volevamo, per esempio, inviare aiuti al Pakistan, abbiamo scritto a Onassis perché ci  prestasse una nave, non ci ha neanche risposto.  Cerchiamo di estendere la nostra iniziativa a tutti i celibi e nubili d'Italia. Purtroppo qualcuno non   risponde. Alberto Sordi, per esempio, e così Lea   Padovani. Forse non hanno ben capito i nostri scopi. Noi  vogliamo risuscitare l'errante cavalleria  medioevale, rinunciamo al matrimonio per  dedicarci alla difesa dei deboli, degli infelici, non senza prima scegliere una dama nostra  ispiratrice, che idealmente ci guiderà nelle nostre azioni e alla quale idealmente le dedicheremo ».   « Come Don Chisciotte con Dulcinea? ». « Don Chisciotte era un illuso. Noi abbiamo i   piedi ben piantati nella realtà. Abbiamo mutato il titolo dell'associazione. Prima  si chiamava "International Scapoli" di Vangadizza,  adesso si chiama "Gruppo spontaneo cavalieri   erranti e loro dame". E vengo a Orlando. Nel  
1978 ricorrerà il dodicesimo centenario del la sua   morte a Roncisvalle. Il paladino cadde combat tendo contro i Mori per   la libertà e la pace d'Europa. Noi stiamo organizzando un pellegrinaggio a   Roncisvalle per celebrare il grande eroe. Prenderò appositi contatti col sindaco di   Roncisvalle e il pellegrinaggio sarà il culmine di un ciclo di   manifestazioni che dureranno alcuni anni ». « Potreste cominciare con un bei gemellaggio   Roncisvalle-Vangadizza? ». « Vedremo. Devo interpellare i miei amici. Una   cosa è certa, l'avvenire è degli scapoli ». « II presidente del Consiglio è scapolo, Leonardo   era scapolo. Leopardi pure ». « Pensi che cosa potrebbero fare i milioni e milioni  di celibi d'Europa, se si unissero per la difesa della  pace. Cercheremo di prendere contatti con   l'estero. E' questo il momento degli scapoli.   Scapoli di tutto il mondo unitevi. Qualcuno ha parlato di: " capulorum progressio" ». « Le ragazze di Vangadizza che cosa pensano di   voi? Vi giudicano un po' strambi?». « E' una cosa che non ci interessa: io e i miei   compagni abbiamo sposato la " causa " », e se ne   va roteando dietro gli occhiali le ascetiche pupille. Cesare Marchi