Gionata Brunelli, violoncellista, ha compiuto gli studi musicali  nei Conservatori Statali di Musica di Mantova, diplomandosi nel  1995, e Verona dove ha conseguito il Diploma Accademico di II  Livello con il  massimo dei  voti e la Lode e l’abilitazione  all’insegnamento dello strumento nelle scuole medie inferiori.  Dopo aver superato l’audizione riservata ai giovani della  comunità europea entra nella Scuola di Alto Perfezionamento di  Saluzzo (Cn), sotto la guida di E. Wilson e O. Badila. In seguito,   assistito da  G. Guglielmo, si perfeziona nel repertorio  cameristico con particolare attenzione alla prassi esecutiva  barocca. Durante gli studi ha collaborato in formazioni da camera  come “Ensemble Urs Machler” ed “Ensemble Musica Ricerca”, e  come Primo Violoncello nelle orchestre: Sinfonica Amadeus,  Filarmonica di Parma, Sinfonica di Brescia. Dal 1996 fa parte dell’“Orchestra del Teatro  Olimpico di Vicenza” e nel 2000 ne diventa il Primo Violoncello. Attualmente, oltre  all’impegno con l’orchestra vicentina, collabora con “I Virtuosi Italiani” guidati da  A.  Martini, l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna e l’Orchestra del Festival Pianistico  Internazionale di Brescia e Bergamo. Ha inciso come prima parte e in formazioni  cameristiche per le edizioni: Rai Trade, Naxos, Brilliant classics, Tactus, Bongiovanni ed  Eridania. Dal 2002 è docente della cattedra di Violoncello presso la “Scuola d’archi A.  Salieri” di Legnago (Vr), inoltre, è stato membro della giuria della sezione archi alle  prime due edizioni del “Concorso giovanile internazionale A. Salieri”. 
S.Cecilia 2011 legnagomusica.it
Gionata Brunelli
legnagomusica.it